Un gesto per l'ambiente

Negli stabilimenti CASIO la tutela dell'ambiente è importante. Per questo motivo CASIO ha introdotto sistemi di gestione ambientale certificati secondo la norma ISO 14001 che prevedono il rispetto coerente delle leggi in tema ambientale, l'addestramento dei collaboratori e l'ottimizzazione continua dei prodotti e dei processi di produzione.
Puoi scaricare qui il certificato di questo stabilimento.

Dal 2010 è stato eliminato il mercurio da tutti i proiettori CASIO

  • La Convenzione di Minamata sul mercurio è entrata in vigore il 16 agosto 2017 per salvaguardare la salute umana e l'ambiente dagli effetti nocivi del mercurio.

    I proiettori non sono ancora interessati dall'ambito di applicazione della convenzione, ma questa data dovrà essere ricordata come il giorno in cui il mondo ha compiuto un passo importante verso l'eliminazione del mercurio.

    CASIO ha fatto scuola nel mondo eliminando il mercurio da tutti i proiettori già dal 2010.

    Stiamo compiendo straordinari progressi nei proiettori a sorgente ibrida laser e LED che sono superiori dal punto di vista ecologico, economico e funzionale.
    Grandi prestazioni senza l'uso di mercurio e senza la produzione di rifiuti tossici. La sua immediata adesione a questi ideali, pone CASIO sempre più all'avanguardia e divenendo precorritrice mondiale dei proiettori di prossima generazione.

Che cos'è la Convenzione di Minamata sul mercurio?

  • Abbandono dell'utilizzo del mercurio. Interruzione del trasporto e una gestione adeguata.

    La Convenzione di Minamata sul mercurio è un "trattato internazionale che regola l'emissione e il rilascio antropogenici di mercurio e dei relativi composti, attraverso l'intero ciclo di vita del mercurio, dall'estrazione alla commercializzazione, all'utilizzo, all'emissione, al rilascio e allo smaltimento, al fine di proteggere la salute umana e l'ambiente". Il trattato interessa, fra l'altro, le lampade fluorescenti lineari impiegate nell'illuminazione tipica e le lampade al mercurio ad alta pressione. Adottata nel 2013, la convenzione è entrata in vigore il 16 agosto 2017, quando il numero dei Paesi firmatari ha raggiunto quota 50. Al momento sono 94 le nazioni che hanno aderito alla convenzione (al 21 luglio).
  • Punti salienti della Convenzione

    • Divieto generale di commercializzazione internazionale (importazione/esportazione) di mercurio
    • Divieto generale di produzione e importazione/esportazione di termometri clinici, batterie e sfigmomanometri che utilizzano il mercurio, nonché lampade fluorescenti che utilizzano una quantità superiore a quella prefissata per il 2020
    • Riduzione delle emissioni di mercurio in atmosfera, in acqua e nel terreno
    • Stoccaggio e smaltimento adeguato del mercurio, dei composti di mercurio e degli scarti di mercurio
  • Nazioni firmatarie correnti al 21 luglio 2017

    Stati Uniti D'America / Gibuti / Guyana / Monaco / Uruguay / Gabon / Guinea / Nicaragua / Lesotho / Emirati Arabi Uniti / Madagascar / Seychelles / Mauritania / Ciad / Samoa / Mongolia / Messico / Panama / Giordania / Kuwait / Perù / Bolivia (Stato Plurinazionale della) / Giappone / Senegal / Zambia / Svizzera / Mali / Botswana / Ecuador / Cina / Swaziland / Antigua e Barbuda / Sierra Leone / Benin / Gambia / Costa Rica / Liechtenstein / Togo / Honduras / Ghana / Canada / Burkina Faso / Afghanistan / Norvegia / Bulgaria / Danimarca / Unione europea / Ungheria / Malta / Paesi Bassi / Romania / Svezia / Saint Kitts e Nevis / Slovacchia / Finlandia / Niger / Austria / Francia / Iran (Repubblica Islamica dell') / Repubblica Ceca / Sri Lanka / El Salvador / Lettonia / Moldavia (Repubblica di) / Estonia / Palau / Thailandia / Slovenia / Vietnam / Ruanda / Giamaica / Siria / Kiribati / Brasile / Namibia / Germania / Lao / Lussemburgo / Mauritius / Indonesia / Singapore / Argentina / Croazia / Libano / Armenia / Lituania / Cuba / Nigeria / Belgio / Repubblica Dominicana / Regno Unito / Islanda / India / Paraguay

Cronologia dell'eliminazione di mercurio dai proiettori CASIO

  • 2010

    Lancio del proiettore senza lampada al mercurio ad elevata luminosità

  • 2014

    Lancio del proiettore ultra short throw

  • 2015

    Lancio di XJ-V1

  • 2016

    Lancio della versione avanzata

  • 2017

    Lancio di 4K Ultra HD

Economico ed ecologico

  • Con un consumo energetico inferiore a 0,23 watt (serie Pro: 0,4 watt) in modalità stand-by, i proiettori CASIO sono al di sotto dei valori stabiliti dall’attuale regolamento UE per l’abbattimento del consumo di corrente nelle apparecchiature elettroniche. Anche in azione i proiettori consentono un risparmio fino al 50% sui costi di energia elettrica rispetto ai proiettori con lampade a mercurio.
  • Per ottenere 20.000 ore di proiezione con una luminosità elevata, sinora servivano fino a nove lampade tradizionali, con i relativi costi da sostenere: acquisto della nuova lampada, trasporto, smaltimento della vecchia lampada, manodopera dell'installatore. Tutti costi da dimenticare grazie ai proiettori LampFree CASIO.

    La regolazione dinamica della luminosità* adatta automaticamente la potenza luminosa del proiettore alle condizioni luminose del momento, per un ulteriore risparmio energetico.
    * *non si applica alla serie Core